Corso di Musica per Film (160 ore)

CORSO DI MUSICA PER FILM 2019

1. INTRODUZIONE

Il CORSO DI MUSICA PER FILM, organizzato dall’Accademia del Cinema Renoir, è indirizzato a tutti coloro che vogliono conoscere le arti e le tecniche dell’applicazione della musica per le immagini. Lo studio e la conoscenza della figura del compositore sono fondamentali per riuscire a scrivere ed applicare la propria musica al servizio dell’immagine.

2. LA ROAD TO PICTURES FILM

L’associazione culturale ROAD TO PICTURES FILM nasce a Roma, nel settembre del 2011. L’intento dei fondatori è di creare un polo formativo e professionale in materia cinematografica. A tale proposito l’associazione attiva da subito il percorso LAB, organizzando Workshop di alto livello professionale collaborando con importanti professionisti del mondo del cinema, come Francesco Munzi (Regista – Anime Nere, Saimir, etc.), Marco Spoletini (Montatore – Dogman, Gomorra, Le Meraviglie, etc.), Maurizio Calvesi (Direttore della Fotografia – Prendimi l’anima, Mine Vaganti, etc.), Heidrun Schleef (Sceneggiatrice – La stanza del figlio, Il Caimano, etc.), Maurizio Braucci (Sceneggiatore – Gomorra, Reality, ecc.) e molti altri. Nello stesso tempo si occupa di produzione esecutiva e organizzazione di lavori audiovisivi di giovani autori, ottenendo ottimi risultati e dimostrando interessanti capacità gestionali e di leadership. Nel 2017 il percorso LAB è tramutato in Accademia del Cinema Renoir, potenziando le sue attività formative e introducendo Corsi Annuali e Semestrali di Regia, Sceneggiatura, Montaggio, Produzione e Musica per Film.

3. IL CORSO

Il corso di musica per film si sviluppa in 160 ore. Le lezioni si articoleranno in lezioni frontali e in moltissime esercitazioni pratiche. La sede dell’Accademia del Cinema Renoir dispone, infatti, di postazioni iMac di ultima generazione e i migliori software per il montaggio video e audio. Gli allievi, oltre al percorso didattico interamente dedicato alla pratica (con esercizi di composizione, sound design e videoscrittura), lavoreranno come compositori alle esercitazioni di cortometraggio realizzate dagli studenti dei corsi annuali di regia e scrittura cinematografica.

4. OBIETTIVO DEL CORSO

L’obiettivo del corso è di trasmettere le conoscenze necessarie per affrontare al meglio un percorso di carriera nell’ambito della musica applicata. Durante lo svolgimento delle lezioni, ogni allievo, attraverso un costante tutoraggio e con i preziosi interventi da parte dei docenti del corso, svilupperà molteplici qualità tecniche e una maggiore consapevolezza nell’applicare la propria musica alle immagini.

5. PROGRAMMA IN SINTESI

– I sequenzer: Avid Pro Tools, Logic X, Cubase;

– La videoscrittura: Avid Sibelius;

– La composizione: armonia, orchestrazione e arrangiamento.

– La teoria dei livelli;

– Relazione tra livelli sonori e drammaturgici;

– Relazione della colonna sonora con la drammaturgia testuale e visiva;

– L’entrata in scena del musicista e il rapporto con il regista e il montatore del film;

– Temporary tracks;

– Tecniche di sincronizzazione;

– La realizzazione: dal mock up alla registrazione;

– Il sound desing e il music editor;

– Le tecniche di diffusione;

– Il missaggio e il dubbing.

– Esercitazioni pratiche

6. I DOCENTI

Pasquale Catalano | COMPOSITORE

Ha studiato pianoforte, chitarra e violino ai conservatori di Napoli, Matera e Avellino, successivamente ha studiato composizione. Terminati gli studi inizia a lavorare per il Teatro Ausonia di Napoli e collaborando con la Compagnia della Fortezza di Armando Punzo. Ben presto si avvicina al mondo del cinema, collaborando con il regista Pappi Corsicato e componendo e arrangiando le musiche per i suoi film Libera e I buchi neriDopo aver preso parte al film episodi I vesuviani, dove ha musicato i segmenti Maruzzella e Il diavolo in bottiglia, inizia una collaborazione con il regista Paolo Sorrentino, iniziata con il cortometraggio L’amore non ha confini e proseguita con le composizione per L’uomo in più e Le conseguenze dell’amore, per quest’ultima colonna sonora ottiene una candidatura al David di Donatello 2005 per il miglior musicista. La sua attività come compositore cinematografico continua con Signorina Effe di Wilma Labate e La guerra di Mario di Antonio Capuano, inoltre lavora anche per la televisione componendo le musiche per la serie televisiva Romanzo criminale – La serie e per l’episodio Mork e Mindy della serie Crimini. Nel 2009 compone le musiche per il thriller di Giuseppe Capotondi La doppia ora, mentre l’anno successivo scrive le musiche per il film di Ferzan Özpetek Mine vaganti, per il quale ottiene una candidatura ai David di Donatello 2010Nel 2013 cura gli arrangiamenti musicali dello spettacolo Circo equestre Sgueglia per la regia di Alfredo Arias con musiche originali di Raffaele Viviani che debutta al Napoli Teatro Festival Italia. Negli ultimi anni ha collaborato a film come Suburra di Stefano Sollima, Alaska di Claudio Cupellini e Napoli Velata di Ferzan Ozpetek.

‧ Giuliano Taviani | COMPOSITORE

Figlio del regista Vittorio Taviani, è nato a Roma nel 1969. Ha studiato composizione tradizionale e orchestrazione con il maestro A. Cusatelli, e arrangiamento jazz con i maestri M. Iannaccone e M.Tiso. Si è dedicato principalmente alla composizione di colonne sonore e all’orchestrazione per produzioni cinematografiche, teatrali e televisive. Ha composto le colonne sonore di numerosi film, tra cui citiamo Saimir di Francesco Munzi, Boris il film di Ciarrapico, Torre e Vendruscolo, Cesare deve morire di Paolo e Vittorio Taviani, Anime Nere di Francesco Munzi (vincitore di 2 Premi David di Donatello nel 2015 come Miglior Musicista e Miglior Canzone Originale), e Rosso Istanbul di Ferzan Ozpetek.

Pivio | COMPOSITORE

Uno dei maggiori compositori di musica per film contemporanei, insieme ad Aldo De Scalzi ha dato vita a un sodalizio artistico a partire dalla colonna sonora composta nel 1997 per Il bagno turco di Ferzan Özpetek, oltre all’assidua collaborazione con i Manetti Bros. per film come Piano 17L’ispettore ColiandroL’arrivo di WangPaura 3D, Song’e Napule per le cui musiche vincono nel 2014, tra gli altri, il David di Donatello, il Nastro d’argento e il Globo d’oro, ed il musical Ammore e malavita che è valso loro due David di Donatello nel 2018 per il miglior musicista e la miglior canzone originale ed il Soundtrack Stars Award alla Mostra del Cinema di Venezia del 2017. Collaborano anche con Renzo Martinelli (Ustica, 2016), Alessandro Gassman (Razzabastarda, 2012), Valerio Attanasio (Il Tuttofare, 2018), Sebastiano Mauri (Favola, 2018), e tanti altri. La coppia di aggiudica un altro Nastro d’argento per Miglior Canzone Originale per il film Le Frise Ignoranti di Antonello De Leo e Pietro Loprieno. 

‧ Bruno Falanga | COMPOSITORE – Tutor

Bruno Falanga è un compositore, arrangiatore e chitarrista Italiano. Da sempre studia chitarra elettrica ed acustica, mostrando interesse per la composizione e l’arrangiamento. Diplomato in “Composizione Multimediale” presso il conservatorio “G. Martucci” di Salerno, studiando con Lucia Ronchetti, segue poi il corso “Musica per Film” presso il Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma, con Loudovic Bource (Premio Oscar per The Artist). Realizza le colonne sonore di alcuni tra i migliori cortometraggi italiani degli ultimi anni, consolidando tra gli altri il sodalizio con il regista Ciro D’Emilio. Con lui realizza i corti MassimoUn RitornoPiove e nel 2018 il lungometraggio Un giorno all’improvviso selezionato in Concorso Ufficiale alla 75ª Mostra Internazionale d’arte cinematografica di Venezia – sezione Orizzontiriscuotendo un grande successo di pubblico e di critica. Nello stesso anno realizza Kalon, disco edito dall’etichetta RaiCom. Nella sua carriera ha avuto collaborazioni oltreoceano con la School of Visual Arts di New York realizzando le musiche dei cortometraggi Illusion e Saga of Ragnar.

7. DURATA E COSTI DEL CORSO

Il corso di musica per film si svolge a Roma, ed è strutturato in n.14 settimane, per una durata totale di 160 ore.

Le lezioni inizieranno il 21 maggio 2019, e si terranno fino al mese di luglio tutti i martedì, e nel mese di settembre il mercoledì e il giovedì, dalle ore 09.00 alle ore 18.00.

Il programma sarà svolto con totale regolarità, anche nell’eventualità che il calendario subisca modifiche durante il normale svolgimento del corso.

Per permettere il regolare apprendimento delle lezioni, è concesso ad ogni allievo un limite massimo di assenze pari a 30 ore.

Il costo è di soli 1.200,00 euro per allievo.

Il corso è a numero chiuso. La classe sarà composta da un numero minimo di 8 allievi e un numero massimo di 10 allievi.

8. MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE E ISCRIZIONE

Per iscriversi e conoscere le modalità di pagamento è necessario contattare l’Accademia del Cinema Renoir e sottoscrivere la propria volontà di partecipazione, inviando all’indirizzo e-mail [email protected] un proprio curriculum vitae, comprensivo di numeri telefonici, per essere contattati dallo staff dell’accademia e ricevere i dati per l’iscrizione.

La prima quota versata tramite bonifico bancario attiva l’iscrizione dell’allievo al corso (quota che sarà restituita all’allievo solo nel caso in cui il corso venga annullato o rimandato). Le altre modalità saranno indicate via mail. Il mancato saldo dell’intera somma indicata al punto 7, comporta l’esclusione dell’allievo dal corso.

La scadenza per le iscrizioni è prevista per il 15 aprile 2019.

9. CONTATTI

Accademia del Cinema Renoir

Via Federico Nansen, 96 – 00154 – ROMA

06 694 13354 | +39 392 2443899

www.accademiadelcinemarenoir.it
[email protected]
facebookAccademia del Cinema Renoir

Inizio

9:00

martedì, Maggio 21, 2019

Fine

18:00

giovedì, Ottobre 3, 2019

Indirizzo

Via Federico Nansen, 96, 00154, Roma (Italy)

Event Participants

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *